Perche’ e’ cambiata la traduzione della Bibbia?

Come mai in molti passi è cambiata la traduzione dei passi biblici che si leggono in chiesa? Ci sono dei motivi teologici? Giovanni B. Diversi lettori ci pongono domande su alcuni cambiamenti nella più recente traduzione della Bibbia a cura della Conferenza episcopale italiana (Cei 2008), usata nella liturgia, rispetto alla precedente versione, e chiedono […]

Come si sono trasmesse fino a noi le Scritture?

Come si sono trasmesse le Sacre Scritture? C’è una continuità dai primi cristiani a noi? E a quali testi originali si fa riferimento nelle traduzioni moderne?   Biagio C.  – Cuneo Il filosofo e martire Giustino (II secolo) racconta della celebrazione settimanale dell’Eucaristia, nella quale trovava posto anche la liturgia della Parola: «Nel giorno, detto del […]

La lettura della Bibbia per ebrei e cristiani

Mi sono reso conto che ebrei e cristiani non danno la stessa interpretazione dell’Antico Testamento, Quali sono le principali divergenze di lettura?       Eugenio V.  – Brescia Una prima differenza è nel canone1: il nostro AT (Antico Testamento) non coincide con le Scritture ebraiche ma è un po’ più ampio, contenendo alcuni libri della tradizione […]

Le Lettere di Paolo: Le raccolte sono iniziate fin dal primo secolo

Gli scritti di Paolo, ricopiati, giravano nelle prime comunità cristiane; perciò la formazione dell'epistolario si suppone che fosse già completa alla fine del I secolo d.C. L'ordine di precedenza delle lettere nel Canone è stato determinato dalla loro lunghezza. Come si è arrivati alla raccolta attuale nel canone del Nuovo Testamento di ben 13 lettere […]